Pagina del blog

Mozzarella di pomodoro, ma giusto!

Mozzarella di pomodoro, ma giusto!

Cosa ci vuole per una buona insalata di mozzarella al pomodoro? 3 cose sono necessarie in cucina: pomodori gustosi, basilico fresco e buon olio d’oliva. Inoltre, una buona mozzarella di bufala e la Caprese è perfetta. So che siamo ancora un po’ in anticipo, perché i pomodori in Svizzera stanno ancora aspettando il sole caldo. Tutto dal nostro giardino, e questo già il 20 aprile 2022. Pomodori dalla serra baciata dal sole, basilico e il nostro olio d’oliva Cos’altro serve?…

Leggi tutto Leggi tutto

Benessere a Sa Contissa

Benessere a Sa Contissa

Non solo abbiamo bisogno di cure regolari del corpo, ma anche delle nostre pecore. Sempre in primavera, quando le notti fredde sono finite, cioè Dal 10 maggio, le pecore saranno tosate. Non lo facciamo noi stessi, ma conosciamo la persona giusta: Martino. Con suo fratello ha 250 pecore e molti altri animali nella sua fattoria. Era con noi negli ultimi giorni e ha organizzato il programma di benessere delle pecore. L’arcipelago sembra più complicato di quanto non sia. Martino lo…

Leggi tutto Leggi tutto

I meloni stanno arrivando

I meloni stanno arrivando

L’ora legale è l’ora del melone. Al momento abbiamo circa 30 gradi ogni giorno, e possiamo guardare i meloni crescere, sempre più grandi. Di cosa sono fatti effettivamente i cocomeri? Innanzitutto, un cocomero contiene – come suggerisce il nome – acqua, circa il 90-95 per cento. A parte questo, tuttavia, le fibre della frutta contengono anche molte vitamine, in particolare la vitamina A e alcune vitamine C. Inoltre, c’è un significativo contenuto di ferro e magnesio, fosfato e calcio. Abbiamo…

Leggi tutto Leggi tutto

Perché le rose in vigna?

Perché le rose in vigna?

Esistono innumerevoli tipi di rose. Rose rampicanti, rose a stelo e rose arbustive sono alcune di esse. Sono note un totale di circa 250 varietà. La coltivazione della bella rosa ha una lunga tradizione che si estende in tutto il mondo. La più antica rappresentazione di una rosa è stata trovata a Creta nel palazzo di Cnosso. Si basa suc. 1.600 a.C. stimato. Nell’antica Grecia, la rosa ha anche ottenuto il suo maestoso nome di “Regina dei fiori”. La regina…

Leggi tutto Leggi tutto

Le giovani viti nel primo inverno

Le giovani viti nel primo inverno

Il primo inverno è sempre una sfida per le giovani viti. Non solo le viti devono essere tagliate, il terreno fertilizzato, le piante giovani e meno forti sono particolarmente colpite dal freddo e dal vento. Quest’inverno ha piovuto piuttosto poco, forse anche troppo poco. Pertanto, è anche importante avere sotto controllo il bilancio idrico delle piante. Ad oggi, hanno tenuto bene le piante, il lavoro è stato fatto, ora stiamo aspettando l’eruzione cutanea. Tra poche settimane arriverà il momento: le…

Leggi tutto Leggi tutto

Eliseo è pieno di energia

Eliseo è pieno di energia

Siamo in contatto regolare con Eliseo, a febbraio siamo andati a trovarlo, a marzo era con noi a Terralba. Da un lato è importante per noi sapere come si sta evolvendo la situazione della famiglia, dall’altro si tratta anche di piantare il nuovo Oliveto. A febbraio abbiamo potuto farci un’idea dello stato attuale dei lavori di pulizia e della motivazione di Eliseo e Angelo. È incredibile quanto siano motivati. È importante sapere che non hanno ancora ricevuto alcun aiuto dallo…

Leggi tutto Leggi tutto

Stagione dell’aglio orsino

Stagione dell’aglio orsino

Chi di voi conosce il profumo fresco dell’aglio orsino? E chi ha mai cercato l’aglio selvatico nella foresta, tagliato e poi lavorato in cucina? Lo abbiamo fatto oggi in Ticino. Sempre sul naso In Ticino l’aglio orsino è molto diffuso…. e così anche gli amanti dell’aglio orsino. Anche noi ne facciamo parte. Questa domenica mattina siamo andati a Serpiano per trovare l’aglio orsino. Grazie al lockdown, abbiamo avuto viaggi liberi, nessuna persona. Poiché questa non è la prima volta che…

Leggi tutto Leggi tutto

I nostri giovani ulivi

I nostri giovani ulivi

Quasi un anno fa, abbiamo deciso di piantare 1,300 ulivi su un ettaro di terreno. Non abbiamo scelto la variante convenzionale con singoli alberi, ma una piantagione intensiva, che fornisce maggiore efficienza nella cura e nella raccolta e comunque un’ottima qualità. Abbiamo avuto la fortuna di acquisire ulteriori terreni direttamente adiacenti alla nostra proprietà, circa 1 ha. Il nostro obiettivo era quello di piantare più ulivi. Abbiamo imparato dagli specialisti e abbiamo deciso un nuovo percorso: abbiamo piantato più arbusti…

Leggi tutto Leggi tutto

Come conservare correttamente l’olio d’oliva?

Come conservare correttamente l’olio d’oliva?

Il luogo ideale per conservare l’olio d’oliva è fresco, asciutto e il più scuro possibile. Inoltre, l’olio d’oliva deve essere conservato esclusivamente in vetro scuro o in un sacchetto in una scatola. I punti più importanti in dettaglio: A che temperatura deve essere conservato l’olio d’oliva? 10 – 15 gradi sono ottimali Cos’è un bag in box? Leggi l’articolo nel blog Quando arriva l’aria all’olio d’oliva?Ogni volta che la bottiglia o il contenitore viene aperto, l’aria arriva anche all’olio d’oliva….

Leggi tutto Leggi tutto

Cos’è un bag in box?

Cos’è un bag in box?

Solo con la corretta conservazione dell’olio d’oliva la qualità può essere garantita per mesi. Nell’articolo sullo stoccaggio dell’olio d’oliva , abbiamo discusso le diverse navi. Uno speciale, non ancora così noto, è il Bag in Box, che vorremmo spiegarvi oggi. Fino ad ora, grandi quantità di olio d’oliva (e.B. 3 o 5 l) venivano solitamente riempite in lattine di banda stagnata e vendute ai clienti. Al giorno d’oggi, va da sé che la produzione e lo smaltimento di queste lattine…

Leggi tutto Leggi tutto